Famiglia di fatto. Azione di spoglio del convivente non proprietario contro il convivente proprietario – Cassazione Civile Sentenza 7214/2013

Nella famiglia di fatto, il convivente more uxorio non è un semplice ospite dell’altro convivente, proprietario esclusivo della casa familiare, ma ha la detenzione qualificata dell’immobile e, quindi, può esercitare l’azione di spoglio, anche contro il partner.

Allegato Pdf:
Sentenza n. 7214 del 21 marzo 2013
(Sezione Seconda Civile, Presidente G. A. Bursese, Relatore A. Giusti)


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *