Corto italiano vince a festival Belgrado

hqdefault‘Segreti’, scritto e diretto dalla giovane Margherita Spampinato, un corto con protagonista una bambina di 9 anni la cui solare innocenza viene stravolta dall’adulto Yuri, ha vinto il Grand Prix al Festival del Documentario e del Cortometraggio di Belgrado. ”La regista ha saputo creare un mostro terrificante, visibile soltanto alle sue vittime, in un ambiente familiare ai bambini e apparentemente sicuro”, e’ la motivazione. ‘Segreti’ e’ anche finalista al Riff di Roma in corso.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *