Falsi poveri in Irpinia, 29 denunce

gdfjpgAVELLINO, 10 APR – La Guardia di Finanza di Ariano Irpino (Avellino) ha denunciato 29 persone che fruivano abusivamente dell’ esonero dai ticket sanitari, concesso a chi ha redditi inferiori alla soglia di poverta’.

Tra esse vi sono architetti, agiati pensionati, ed anche un benestante. Nella maggior parte dei casi, i falsi poveri omettevano di dichiarare i redditi di tutti i componenti il nucleo familiare A volte i redditi superavano i 50 mila euro, quasi il triplo della soglia per l’ esenzione.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *