Discarica abusiva in parco del Casertano

CASERTA, 13 APR – Un’area di circa 400 metri quadrati, trasformata in discarica abusiva, è stata sequestrata dai carabinieri in pieno Parco Regionale del Matese nel comune di Sant’Angelo d’Alife (Caserta). Nella zona è stato trovato materiale di risulta proveniente da lavori edili, taniche in plastica, pneumatici, rottami ferrosi e altri materiali inquinanti. Sono in corso ulteriori indagini per accertare se il terreno fosse privato o demaniale.

 


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *