Ucciso a Napoli, aveva due documenti

NAPOLI, 13 APR – E’ Antonio De Rosa, 55 anni, pregiudicato la vittima dell’ agguato in via Macedonia, nella zona dei Ponti Rossi. I carabinieri hanno nuovamente rettificato l’ identita dell’ucciso, che e’ padre del pregiudicato Ciro De Rosa, 23 anni, detenuto. L’ errore e’ stato determinato dal fatto che la vittima aveva addosso, oltre ai documenti di identità propri, quelli del figlio. Antonio De Rosa e’ stato trovato riverso a terra. Solo all’arrivo del medico legale e’ stato possibile vederlo in volto.

 


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *