Amplesso su cofano, botte a proprietario

carabREGGIO EMILIA, 15 APR – Sorpresi ad amoreggiare sul cofano di un’auto a Reggio Emilia hanno picchiato il proprietario della vettura e un amico che avevano accennato ad una timida protesta, poi si sono accaniti sulla vettura distruggendola. I Cc hanno arrestato per lesioni personali e danneggiamento due studenti moldavi di 18 e 21 anni. Il proprietario dell’auto ha riportato la frattura di una mano, guarira’ in 40 giorni. Anche lo studente e’ rimasto ferito prendendo a pugni l’auto: 35 giorni di prognosi.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *