Badante falsifica testamento assistito

MILANO, 19 APR – Per tre mesi e’ stato il badante di un anziano, a Milano, ma quando quest’ultimo e’ morto ha falsificato il testamento olografo del suo assistito per prendere ingenti somme di denaro a lui appartenute. Il falsario un albanese di 43 anni, e’ stato arrestato dalla polizia dopo essere stato scoperto grazie alla segnalazione di un dipendente di un istituto bancario, insospettito dai continui prelievi dell’uomo. Lo straniero, senza fissa dimora, e’ stato aiutato da sua sorella.

 


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *