Nega soldi e lui la ferisce, arrestato

ERCOLANO (NAPOLI), 24 APR – Colpisce a calci e pugni la zia disabile, di 84 anni, ‘colpevole’ – secondo lui – di non avergli dato dei soldi: con questa accusa un giovane di 27 anni e’ stato arrestato dai Carabinieri a Ercolano (Napoli). Il giovane avrebbe preteso, con richieste insistenti, cento euro dalla zia e, al suo rifiuto l’ha malmenata, ferendola. La donna e’ riuscita a dare l’allarme ai carabinieri che hanno arrestato il nipote

 


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *