Crisi: a Napoli commercianti in mutande

hqdefaultNAPOLI, 24 APR – Piu’ che in ginocchio, in mutande: i commercianti dell’Associazione Amici di piazza Dante, a Napoli, hanno manifestato cosi’ i disagi che la crisi causa alle loro imprese. E hanno annunciato l’avvio della raccolta firme per un referendum popolare per l’abolizione di Equitalia, insieme con la nascita di ”Cobas imprese” e una serrata per il prossimo 20 maggio. I commercianti hanno incassato il sostegno dei colleghi di Lazio, Emilia Romagna e Veneto.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *