Approvato il Milleproroghe, Pos dal 30 giugno per avvocati e proroga sfratti al 31 dicembre

gazzettaIl Senato ha approvato in via definitiva il decreto Milleproroghe, mantenendo le modifiche apportate dalla Camera. Dal blocco per gli sfratti all’obbligo di accettare il pagamento con Pos per commercianti e professionisti ecco i punti principali che riguardano la giustizia

Sfratti
La proroga del blocco degli sfratti per fine locazione sarà fino al 31 dicembre 2014, e non più solo fino al 30 giugno, e resta indirizzata alle c.d. fasce deboli per immobili situati nei capoluoghi di provincia, nei comuni limitrofi superiori ai 10mila abitanti o in quelli ad “alta intensità abitativa”.

Bancomat
Commercianti e professionisti avranno tempo fino al 30 giugno prima di essere obbligati ad accettare Bancomat. È stato infatti confermato lo spostamento in avanti di sei mesi dell’obbligo di accettazione della moneta elettronica che secondo l’articolo 15, comma 4, del Dl 179/12 sarebbe dovuto scattare dal 1° gennaio scorso. Il rinvio impatta sul decreto interministeriale in materia di “disposizioni sui pagamenti elettronici”, emanato lo scorso 24 gennaio, in cui è stato fissato l’obbligo di accettazione dei pagamenti effettuati attraverso carte di debito di cui al Dl 179/12 per tutti i versamenti superiori ai 30 euro. A questo punto, dunque, è possibile che il regolamento venga riscritto.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *