Grave 15enne sodomizzato per scherzo con attrezzo sportivo

-

Sono gravi le condizioni di un quindicenne, ricoverato all’ospedale di Pinerolo (Torino), dove è stato operato d’urgenza all’intestino retto lesionato da un attrezzo sportivo. Si sarebbe trattato dello scherzo, finito male, di un amico mentre si trovavano in palestra. L’episodio, di cui si è appreso soltanto ieri sera, è avvenuto in un paese del torinese. Entrambi i ragazzi stavano eseguendo lo ‘squat’, un esercizio utile per rinforzare i muscoli delle gambe, che consiste nell’accosciarsi flettendo le ginocchia.

Uno dei due, per scherzo, ha posizionato l’attrezzo sportivo, del tutto simile a un bastone, sotto l’altro. La vittima è stata trasportata all’ospedale di Pinerolo in condizioni inizialmente gravissime per la perforazione dell’intestino retto e per la conseguente emorragia. A salvargli la vita l’intervento chirurgico del dottor Donato Sacco, primario dell’ospedale. Il ragazzo si trova ora nel reparto di chirurgia ad alta intensità. Il fatto è stato segnalato dall’ospedale alla procura dei minori di Torino per gli accertamenti del caso


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *