Obbligazioni. Limiti alla efficacia probatoria della quietanza – Cassazione Civile, Sezioni Unite, Sentenza 19888/2014

imagesLa quietanza “tipica”, essendo indirizzata al debitore, può essere contestata in giudizio solo per errore di fatto o violenza, in analogia alla confessione stragiudiziale resa alla parte, mentre la quietanza “atipica” contenuta nella dichiarazione di vendita di autoveicolo ex art. 13 del r.d. n. 1814 del 1927, essendo indirizzata al conservatore del P.R.A., è liberamente apprezzabile dal giudice, in analogia alla confessione stragiudiziale resa ad un terzo.

Allegato Pdf:
Cassazione Civile, Sezioni Unite, Sentenza n. 19888 del 22/09/2014


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *