Coronavirus, sono 1049 i contagiati: il 10% è in terapia intensiva. Sale a 29 il numero dei decessi

I dati diffusi dal capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, in conferenza stampa

ROMA –  “Sono 1049 le persone contagiate da coronavirus in Italia, 29 i decessi e in totale 50 guarigioni. Dei contagiati, il 52% dei casi è in isolamento domiciliare, si tratta di persone che non hanno sintomi o hanno sintomi talmente lievi da non aver bisogno di ricovero.

Le persone ricoverate con sintomi sono 401, quindi il 38% del totale, mentre le persone in terapia intensiva sono 105, il 10% del totale“. Così il capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, durante il punto stampa quotidiano sulla diffusione del coronavirus in Italia. La distribuzione dei contagiati è di “552 in Lombardia, 189 in Veneto e 213 in Emilia-Romagna”.

Oggi, aggiunge Borrelli, “registriamo 8 decessi complessivi di persone positive al coronavirus, persone adulte o anziane, sei in Lombardia e due in Emilia-Romagna. Per quanto riguarda i tamponi, siamo arrivati a oltre 18.500 tamponi effettuati. Prosegue anche l’attività di riscontro dell’Istituto Superiore della Sanità, che conferma 478 analisi positive su 478 analisi effettuate“.

fonte: Agenzia DIRE www.dire.it


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *