Articoli con tag Ambiente

Fotovoltaico e attività economica: le condizioni per la detrazione iva – Sentenza Corte Giustizia Ue

hqdefaultLa domanda di pronuncia pregiudiziale verte sull’interpretazione dell’articolo 4 della sesta Direttiva 77/388/CEE sull’Iva ed è stata presentata nell’ambito di una controversia che oppone l’amministrazione fiscale austriaca ed un contribuente, in merito alla detrazione dell’Iva assolta a monte relativa ad un impianto fotovoltaico situato sul tetto di un edificio ad uso abitativo.

(altro…)

Danno ambientale risarcimento danni e riduzione in pristino – Cassazione Civile Sentenza 22382/2012

Con riferimento al danno ambientale, alla luce del principio secondo cui vanno evitate tutte le distonie tra l’ordinamento comunitario e quello nazionale, la possibilità di chiedere la /riduzione in pristino dello stato dei luoghi – alla luce del nuovo testo dell’art. 303 del t.u. n. 152 del 2006, applicabile anche alle domande proposte in precedenza – deve ritenersi compresa, sebbene non espressamente formulata, nella generica domanda di risarcimento del (altro…)

Degrado ambientale e rischi per la salute. Il caso del Lago di Vico

lagvicDegrado ambientale e rischi per la salute. Il caso del Lago di Vico, forse la più antica e conosciuta risorsa di acqua potabile del viterbese, è gravemente malato: fosforo e azoto lo stanno soffocando, mentre alghe tossiche, arsenico e metalli pesanti ne fanno una vera e propria bomba ecologica. E sullo sfondo l’inquietante eredità della Chemical city, la cittadella militare, dove durante la guerra sono state prodotte e immagazzinate tonnellate e tonnelalte di armi (altro…)

d.i.a. per ampliamento locali- Consiglio di Stato Sentenza 6113/2012

 

 

sul ricorso numero di registro generale 3914 del 2000, proposto da:
Coop Consumatori Nordest società cooperativa, rappresentata e difesa dagli avv. Ermes Coffrini e Massimo Colarizi, con domicilio eletto presso quest’ultimo, in Roma, via Panama, 12;

contro

Comune di Parma, rappresentato e difeso dall’avv. Filippo Satta, con domicilio eletto presso il suo studio, in Roma, Foro Traiano 1/A;

(altro…)

Vietato costruire case in zone a rischio idrogeologico

Vietato abitare nelle zone ad altissimo rischio di alluvione, lavori di manutenzione dei corsi d’acqua e di difesa dei centri abitati, ricupero dei terreni abbandonati, difesa dei boschi, protezione delle coste e delle lagune esposte all’innalzamento del mare, assicurazione obbligatoria per le costruzioni nelle zone a rischio di inondazione, riattivazione dei Bacini idrografici.

Questi alcuni punti delle linee strategiche per il Piano di (altro…)

Riconoscimento qualifica impianto alimentato da fonti rinnovabili – istanza di dichiarazione competenza Tar Lazio – Consiglio di Stato Sentenza n.5999/2012

sul ricorso numero di registro generale 6629 del 2012, proposto da Gestore dei servizi energetici s.p.a., rappresentata e difesa dall’avv. Eugenio Grippo, con domicilio eletto presso Eugenio Grippo in Roma, via delle Quattro Fontane, 20;
contro
Florenzo Quartulli;
per la riforma
della sentenza del T.A.R. PUGLIA – LECCE, SEZIONE I n. 1047/2012, resa tra le parti, concernente riconoscimento (altro…)

Diniego nulla osta ambientale per condono edilizio – Consiglio di stato Sentenza n. 5990/2012

sul ricorso numero di registro generale 2306 del 2010, proposto da:
Ministero per i beni e le attività culturali, in persona del Ministro pro tempore, rappresentato e difeso per legge dall’Avvocatura generale dello Stato, domiciliataria in Roma, via dei Portoghesi, 12;
contro
Cavaliere Francesco, non costituitosi;
per la revocazione
(altro…)

Annullamento di autorizzazione paesaggistica per condono edilizio – Consiglio di Stato Sentenza n. 5984/2012

sul ricorso numero di registro generale 8775 del 2008, proposto da:
Cerchiai Orazio, rappresentato e difeso dagli avvocati Bartolomeo Della Morte e Luigi De Julis, con domicilio eletto presso Giorgio Recchia in Roma, corso Trieste, 88;
contro
Ministero per i beni e le attività culturali, già Ministero per i beni culturali e ambientali, in persona del Ministro in carica, rappresentato e difeso dall’Avvocatura generale dello Stato, domiciliataria in Roma, via dei Portoghesi, 12;
(altro…)

Annullamento del diniego regionale di conferire i rifiuti comunali fuori dal sub ambito di appartenenza per contrasto con il piano regionale rifiuti – Consiglio di Stato Sentenza n. 5966/2012

sul ricorso numero di registro generale 6196 del 2009, proposto da:
Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato Regionale della Difesa dell’Ambiente, in persona del Presidente pro tempore, rappresentato e difeso dagli avv. Graziano Campus e Alessandra Camba, con domicilio eletto presso l’Ufficio di rappresentanza della Regione Sardegna, in Roma, via Lucullo, n. 24;
contro
Comune di Fonni, in persona del Sindaco pro tempore, rappresentato e difeso dall’avv. Giovanna Angius, con domicilio (altro…)

Il caso Ferrandelle e la questione rifiuti in Campania

Servizio di Manuela Lasagna per RaiNews24. Montaggio Massimiliano Fontana 

Il caso Ferrandelle e la questione rifiuti in Campania. Ovvero il fallimento della cultura dell’emergenza che in pochi mesi ha prodotto un danno ambientale “irrimediabile”, scrivono oggi i magistrati, poteri speciali e sospensione dei controlli democratici quasi mai giocano a favore dei cittadini. (altro…)