Articoli con tag CONCESSIONE EDILIZIA

Valutazione paesaggistica nel contesto del procedimento di condono edilizio – Consiglio di Stato sentenza 10/05/2013

Quanto all’oggetto della valutazione paesaggistica nel contesto del procedimento di condono edilizio, detto parere ha natura e funzioni identiche all’autorizzazione paesaggistica ex art. 7 della legge 29 giugno 1939 n. 1497, per essere entrambi gli atti il presupposto legittimante la trasformazione urbanistico edilizia della zona protetta, sicché resta fermo il potere ministeriale di annullamento del parere favorevole alla sanatoria di un manufatto realizzato in zona vincolata, in quanto strumento affidato dall’ordinamento allo Stato, come estrema difesa del paesaggio, valore costituzionale primario.

(altro…)

La mancanza del titolo edilizio principale non sana la costruzione del parcheggio – Cassazione Penale, Sentenza 16495/2013

hqdefaultDeve ritenersi non autorizzata la non autorizza la costruzione di un parcheggio in presenza di una semplice presentazione della Dia ed in assenza del titolo edilizio relativo al fabbricato cui è asservito.

(altro…)

Concessione edilizia – Consiglio di Stato Sentenza n. 5865/2012

sul ricorso numero di registro generale 2912 del 2000, proposto da:
S.R.L. Saurus, in persona del legale rappresentante in carica, rappresentata e difesa dagli avv. Alfredo Bianchini, Enrico Romanelli, con domicilio eletto presso Enrico Romanelli in Roma, viale Giulio Cesare, 14;
contro
Comune di Mirano, rappresentato e difeso dagli avv. Alberto Borella, Fabio Lorenzoni, con domicilio eletto presso Fabio Lorenzoni in Roma, via del Viminale, 43; Provincia di Venezia; Niero Marco, Conte Anna Maria, rappresentati e difesi (altro…)

Condono edilizio per opere realizzate in zona di particolare pregio ambientale – Consiglio di Stato Sentenza n. 5884/2012

sul ricorso numero di registro generale 4459 del 2009, proposto da:
Finance Srl, rappresentato e difeso dagli avv. Giovanni Gerbi, Mario Sanino, con domicilio eletto presso Mario Sanino in Roma, viale Parioli, 180;
contro
Falchi Paola, rappresentato e difeso dagli avv. Maurizio Zoppolato, M. Silvia Sommazzi, con domicilio eletto presso Maurizio Zoppolato in Roma, via del Mascherino 72; Giustozzi Barbara, rappresentato e difeso dagli avv. M. Silvia Sommazzi, Maurizio Zoppolato, con domicilio eletto presso Maurizio Zoppolato in Roma, via del Mascherino 72;
(altro…)

Diniego rilascio concessione edilizia in sanatoria in relazione ad opere abusive – Consiglio di Stato Sentenza n. 5830/2012

sul ricorso numero di registro generale 2400 del 2011, proposto da:
Teresa Izzo, rappresentata e difesa dagli avv. Enrico Soprano, Vincenzo Improta, con domicilio eletto presso Enrico Soprano in Roma, via degli Avignonesi, 5;
contro
Comune di Napoli, rappresentato e difeso dagli avv. Giuseppe Dardo, Antonio Andreottola, Barbara Accattatis Chalons D’Oranges, Eleonora Carpentieri, Annalisa Cuomo, Bruno Crimaldi, Anna Ivana Furnari, Giacomo Pizza, Bruno Ricci, (altro…)

Dinieghi di concessione edilizia per trasferire la cubatura di costruzioni previa demolizione e per realizzare un accesso su strada provinciale – Consiglio di Stato Sentenza n. 5737/2012

sul ricorso numero di registro generale 10115 del 2006, proposto da
Avesani Enrico, rappresentato e difeso dall’avv. Damiano Florenzano, con domicilio eletto presso lo stesso in Roma, via Paolo Emilio,7;
contro
Comune di Castelrotto, in persona del sindaco pro tempore, rappresentato e difeso dagli avvocati Luigi Manzi e Alfred Mulser, con domicilio eletto presso il primo in Roma, via Federico Confalonieri, 5;
(altro…)

Concessione edilizia relativa alla copertura di un terrazzo sopratetto – Consiglio di Stato Sentenza 5707/2012

sul ricorso numero di registro generale 7671 del 2003, proposto da:
Marchiò Silla, rappresentata e difesa dagli avv. Guglielmo Della Fontana e Giovan Ludovico Della Fontana, con domicilio eletto presso Gian Marco Grez in Roma, corso Vittorio Emanuele II, 18;
contro
Comune di Modena, in persona del Sindaco pro tempore, rappresentato e difeso dagli avv.ti Vincenzo Villani e Adriano Giuffré, con domicilio eletto presso Adriano Giuffrè in Roma, alla via dei Gracchi, n. 39;
(altro…)

Concessione edilizia in sanatoria opere abusive.Consiglio di Stato – Sentenza 5704/2012

sul ricorso numero di registro generale 9469 del 2002, proposto da:
Angeletti Mauro, rappresentato e difeso dall’avv. Aldo Soldani, con domicilio eletto presso Antonino Bosco in Roma, via Sestio Calvino, n. 33;
contro
Comune di Orbetello;
per la riforma
della sentenza del T.A.R. TOSCANA: SEZIONE III n. 01735/2001, resa tra le parti, concernente diniego concessione (altro…)

Concessione in sanatoria. Se la domanda ha dichiarazioni infedeli non si forma il silenzio assenso – Consiglio di Stato, Sentenza n. 4903/2011

In presenza di una domanda di condono ritenuta dolosamente infedele, non può trovae accoglimento la pretesa dell’essersi formato il silenzio-assenso dal momento che, in tale evenienza, l’effetto del silenzio-assenso non si produce, ai sensi dell’art. 40, comma 1, della legge n. 47 del 1985.
Nella specie, il Consiglio di Stato ha sottolineato che nella domanda di condono vi era una serie notevole ed articolata di infedeli dichiarazioni, puntualmente esaminate e considerate tali dall’apposita commissione preposta all’esame (altro…)

Per la veranda sul balcone è necessaria la concessione edlizia – Cassazione Penale, Sentenza n. 28927/2011

La veranda è da considerare, in senso tecnico giuridico, una costruzione assoggettata al regime concessorio in quanto difetta normalmente del carattere di precarietà, costituisce un nuovo locale autonomamente utilizzabile destinata non a sopperire ad esigenze temporanee e contingenti con la sua successiva rimozione, ma a durare nel tempo, ampliando così il godimento dell’immobile. L’unica deroga prevista è “per la chiusura (altro…)

Torna all'inizio