Il posizionamento dell’autovelox non è rimesso alla discrezionalità della Pubblica Amministrazione – Cassazione Civile, Sentenza 3701/2011

La scelta del posizionamento dell’autovelox fisso può essere impugnata dall’automobilista contravvenzionato in quanto la collocazione dell’autovelox non rientra nell’ambito dell’attività discrezionale della pubblica amministrazione ma deve avvenire nel pieno rispetto dei parametri contenuti nel Codice della strada.

Acquista il testo integrale della sentenza a soli € 7,50
Cassazione Civile, Sezione Seconda, Sentenza n. 3701 del 15/02/2011

(il documento, in formato Pdf, viene inviata via email subito dopo l’acquisto su server sicuro)

.

(Litis.it, 2011)

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.