Lamberto Sposini, condizioni stazionarie

Lamberto Sposini

Il quadro clinico del giornalista Lamberto Sposini, operato venerdì al Policlinico Gemelli a seguito di una emorragia cerebrale “rimane stabile e rimarrà sedato, cioé in coma farmacologico sino a lunedì”. Lo si apprende dallo staff medico, coordinato dai professori Giulio Maira e Rodolfo Proietti, che ha in cura Sposini.  Le condizioni stazionarie, rilevano fonti qualificate dello stesso Policlinico, inducono ad una “cauta speranza”. Nel frattempo, le visite sono limitate al minimo e solo ai famigliari, per consentirgli la massima tranquillità.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *