Coppa Italia: Inter in finale. Finisce 1-1 con la Roma

L’Inter raggiunge il Palermo nella finale di coppa Italia grazie all’1-1 della semifinale di ritorno contro la Roma al Meazza. All’andata i nerazzurri avevano vinto per 1-0. Dopo aver chiuso i primi 45′ sullo 0-0, i giallorossi si trovano sotto di un gol al 13′ della ripresa con Eto’o. A nulla e’ servita la segnatura di Borriello sullo scadere (84′). Arrembaggio finale dei giallorossi, ma l’Inter riesce a mantenere il pari che le consente di passare alla finale del 29 maggio a Roma.

Eppure c’è da dire che la Roma ha avuto, nel secondo tempo, le occasioni migliori per portare a casa il risultato e sugellare un “colpaccio” che le avrebbe spalancato le porte della finale. Clamorosa l’occasione capitata a Borriello, quando si era ancora su l’1-0, con un doppio palo che ha raggelato San Siro. Ma alla Roma è mancato soprattutto l’intraprendenza dei suoi uomini migliori, in particolare Menez, abulico, svogliato, distratto ed anche nervoso. Giustamente Montella lo ha sostituito nel finale di gara e, guarda caso, la Roma ha cominciato a creare le migliori occasioni proprio dopo la sua uscita.

Se ce nefosse ancora bisogno, anche questa partita testimonia che la squadra giallorossa è Totti – dipendente e senza il Capitano, stenta non poco.

L’inter, dal suo canto, non ha brillato più di tanto – a parte la magia di Eto’o – e si è limitata a svolgere il suo compitino con sufficienza. Ma quanta paura nel finale.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *