Gay pride: disperso corteo S.Pietroburgo

ROMA, 25 GIU – Nel giorno in cui New York festeggia il sì alle nozze gay e nelle strade di Berlino e Parigi sfilano i colorati cortei del Gay Pride, la polizia di San Pietroburgo ha disperso un analogo tentativo ed ha fermato 14 attivisti dei diritti omosessuali, tra questi il leader della comunità gay russa Nikolai Alexeiev, che hanno cercato di tenere il corteo non autorizzato, oltre ad un’altra persona sospettata di voler fare una contromanifestazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.