Suora indagata per abusi su minorenne che poi si è suicidata

(ANSA) – VARESE, 13 NOV – Avrebbe commesso abusi sessuali nei confronti di una ragazza, all’epoca dei fatti minorenne, che nel 2011 si e’ suicidata per una profonda crisi psicologica.

Per questo il gip di Busto Arsizio ha disposto la misura di sicurezza del ricovero in casa di cura nei confronti di unas uora di 52 anni, indagata per abusi sessuali, violenze private e atti persecutori.

Secondo l’accusa le violenze sarebberoavvenute tra il ’97 e il ’98, in un oratorio del varesotto dove la suora prestava servizio.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *