Concessione demaniale per la realizzazione di uno stabilimento balneare – Consiglio di Stato Sentenza n. 5886/2012

sul ricorso numero di registro generale 9890 del 2008, proposto da:
Etruria Nova S.r.l., in persona del legale rappresentante pro-tempore, rappresentata e difesa dall’avv. Paolo Golini, con domicilio eletto presso Avilio Presutti in Roma, piazza S.Salvatore in Lauro, 10;
contro
Comune di Grosseto, in persona del Sindaco pro-tempore;
per la riforma
della sentenza del T.A.R. TOSCANA – FIRENZE: SEZIONE III n. 02333/2007, resa tra le parti, concernente concessione demaniale per la realizzazione di uno stabilimento balneare

Consiglio di Stato, Sezione Sesta, Sentenza n. 5886/2012 del 20.11.2012

Visti il ricorso in appello e i relativi allegati;
Viste le memorie difensive;
Vista la dichiarazione depositata in data 22 maggio 2012, con la quale parte ricorrente dichiara di non aver più interesse al ricorso;
Visti gli artt. 35, co. 1 lett. c), 38 e 85, co. 9, cod. proc. amm.;
Visti tutti gli atti della causa;
Relatore nell’udienza pubblica del giorno 23 ottobre 2012 il Pres. Giorgio Giovannini. Nessuno è presente per le parti.

Considerato che con atto depositato in data 22 maggio 2012, la parte appellante ha dichiarato la propria sopravvenuta carenza di interesse al giudizio e la conseguente rinunzia alla decisione.
Ritenuto di disporre l’integrale compensazione fra le parti delle spese del presente grado del giudizio.
P.Q.M.
Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta)
definitivamente pronunciando sull’appello, come in epigrafe proposto, lo dichiara improcedibile per sopravvenuta carenza di interesse.
Spese compensate.
Ordina che la presente sentenza sia eseguita dall’autorità amministrativa.

Così deciso in Roma nella camera di consiglio del giorno 23 ottobre 2012 con l’intervento dei magistrati:
Giorgio Giovannini, Presidente, Estensore
Rosanna De Nictolis, Consigliere
Maurizio Meschino, Consigliere
Claudio Contessa, Consigliere
Giulio Castriota Scanderbeg, Consigliere

IL PRESIDENTE, ESTENSORE

DEPOSITATA IN SEGRETERIA
Il 20/11/2012
IL SEGRETARIO
(Art. 89, co. 3, cod. proc. amm.)

 


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *