A Latina per la B: Avellino con duemila tifosi al seguito

hqdefaultIn duemila al Francioni di Latina. L’esodo è pronto e nel match verità contro i laziali, l’Avellino giocherà quasi in casa. Servizio d’ordine organizzato, la lunga carovana biancoverde si muoverà alla volta della terra pontina dalle prime ore della mattinata di domenica. Uscita obbligata a Ferentino, poi statale in direzione Latina.

Dalle forze dell’ordine è giunto l’appello a non recarsi allo stadio senza biglietto. Sul fronte squadra, nella conferenza stampa di presentazione il vice di Rastelli (ancora squalificato) Dario Rossi non si è scoperto né sul modulo né sugli uomini. “Sappiamo solo che dobbiamo vincere per non dare speranze alle immediate inseguitrici”. Parole posate e via al toto undici titolare. Rastelli studia un cambio modulo: dal solito 4-3-1-2 al 4-4-2 con Lele Catania e Millesi favoriti sulle corsie esterne con la coppia Biancolino-Castaldo in attacco. In difesa rientra dalla squalifica Izzo.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *