Avvocatessa aggredita e sfigurata con l’acido

carabinieri-notteUna avvocatessa di 35 anni, Lucia Annibali, originaria di Urbino, eè stata aggredita ieri sera intorno alle 22.30 nell’androne di casa da un uomo con il volto coperto che le ha gettato sul viso dell’acido. La donna ha aperto il portone di casa e vi ha trovato dentro il suo aggressore, che forse conosceva. Sembra infatti che prima di essere trasportata in ospedale a Parma, in gravissime condizioni, abbia fatto in tempo a sussurrare un nome, probabilmente quello di un suo ex.

La donna rischia di perdere la vista. Sono in corso indagini da parte dei carabinieri.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *