Torino, tangenti per permesso soggiorno

ORINO, 17 APR – Centinaia di immigrati negli ultimi tre anni hanno ottenuto permessi di soggiorno a Torino dietro pagamento di 3000-4000 euro. Una cooperativa, in realta’ inattiva da anni, assumeva fittiziamente, come soci lavoratori, cittadini extracomunitari. La Finanza lo ha scoperto e ha arrestato un cinquantenne con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Le indagini proseguono per verificare l’esistenza di complici e ricostruire il volume dei compensi illeciti.

 


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *