Csm diviso su nomina presidente Cassazione

csmROMA, 18 APR – Il Csm si spacca sulla nomina del nuovo presidente della Cassazione, che subentrera’ a Ernesto Lupo, prossimo alla pensione. La Quinta Commissione ha proposto due candidati – Giorgio Santacroce, presidente della Corte d’appello di Roma, e Luigi Rovelli, presidente della seconda sezione civile della Cassazione.

Sfumata l’ipotesi di nominare per la prima volta una donna. Il plenum sciogliera’ il nodo, forse l’8 maggio, alla presenza del nuovo capo dello Stato, che del Csm è il presidente.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *