Grillo ad Udine: siamo alla resa dei conti

grillo“Prodi se ne va umiliato e la Bindi ha dato le dimissioni; siamo alla resa dei conti”. Lo ha detto Beppe grillo in un comizio a Udine.

“Abbiamo mandato a casa 5 partiti in due mesi, sono spariti, Udc, Fli e Di Pietro, fra poco si rompe anche il Pd e poi seguira’ il Pdl” ha detto Grillo. “Dobbiamo aprire il parlamento, mandare a casa questa gentaglia. Le prime cose fare – ha concluso – sono l’introduzione del reddito di cittadinanza e gli aiuti alle Pmi”.

“Rodota’ sara’ il candidato giusto, e saranno obbligati a votarlo”. Lo ha detto il leader di M5S parlando in collegamento telefonico ai simpatizzanti del movimento riuniti a Treviso. “Se propongono Amato o D’Alema – ha concluso – siamo al suicidio politico”. “Ho potuto conoscere Rodota’ – ha aggiunto – ed e’ una persona straordinaria di grande entusiasmo”.

L’annuncio delle dimissioni di Bersani e’ stato ‘gridato’ alla folla da Beppe Grillo a conclusione del suo comizio a Udine. Grillo ha dato la comunicazione ‘in diretta’, dopo aver aperto il comizio affermando che il Movimento Cinque Stelle ha “gia’ mandato a casa cinque partiti”, ha umiliato Prodi e fatto dimettere Bindi. Al grido di Grillo la folla ha urlato in crescendo “a casa, a casa…”.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *