Dichiarazione di insolvenza di società cooperativa mutualistica con debiti inferiori a 30mila euro – Cassazione CIvile, Sentenza 9681/2013

La dichiarazione d’insolvenza di una società cooperativa esclusivamente mutualistica, a norma dell’art. 195 della legge fallimentare, non è impedita dalla circostanza che l’ammontare dei debiti scaduti e non pagati risultanti dagli atti dell’istruttoria prefallimentare sia complessivamente inferiore a euro trentamila, non applicandosi in tal caso l’art. 15, ultimo comma, della legge medesima.

Allegato Pdf:
Sentenza 22 aprile 2013, n. 9681
(Sezione Prima Civile, Presidente R. Rordorf, Relatore A. Ceccherini)


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *