IMMIGRAZIONE – La Cooperativa Sole privilegia la strada dell’integrazione per i richiedenti asilo

Domenica 8 ottobre i migranti del centro di accoglienza della Cooperativa Sole hanno visitato il centro storico di San Bartolomeo in Galdo (BN). Il giro turistico è stato guidato dai ragazzi volontari dell’Associazione “I love SBIG” unitamente agli studenti del liceo scientifico che hanno spiegato ai migranti le origini e la storia del paese.

I ragazzi, interessati a conoscere la storia del paese che li ospita, si sono mostrati entusiasti nel partire dalla Chiesa del Carmine, percorrere i vicoli caratteristici della storica Via Leonardo Bianchi e nel visitare il campanile della Chiesa Madre.
Un’iniziativa volta a realizzare un processo d’integrazione dei richiedenti asilo che inizi dalla conoscenza del territorio.
Presenti anche gli operatori della Cooperativa Sole, il sindaco di san Bartolomeo in Galdo ed il vice parroco.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *