Avvocatura in emergenza Covid-19 – La classifica del Disagio.

Al Foro di Roma lo scudetto del  disagio emergenziale. Con 12.753 domande nel mese di aprile, gli avvocati capitolini guidano la classifica delle richieste di reddito di ultima istanza (il bonus di 600 euro).  Al secondo posto c’è Napoli con 9.954.  Terza Milano con 7.869 richieste. Fanalino di coda Aosta con 65 domande.

Sono i numeri forniti da Cassa Forense, suddivisi per Consigli dell’Ordine. Le richieste totali pervenute a CF sono 144.340, di cui circa 106 mila già liquidate. Per le circa 38.000 residue , il Presidente  Nunzio Luciano, ha dichiarato che  “…siamo in attesa del rifinanziamento da parte dello Stato“. Rifinanziamento che dovrebbe essere contenuto nel cd. ‘decreto aprile’, ormai divenuto ‘decreto maggio’.

Sono 42 i Consigli dell’ordine dove le domande hanno superato il migliaio. Fra questi Bari: 4.332; Bologna: 2.539; Catania: 3.707; Firenze: 2.452; Foggia: 2.364; Genova: 1.906; Lecce: 3.286; Messina: 1.727; Padova: 1.449; Palermo 3.325; Perugia: 1.395; Salerno: 2.729; Santa Maria Capua Vetere: 2.484; Torino: 3.124; Venezia: 1034; Verona: 1371.

Allegato Pdf:

Cassa forense – Richieste Reddito ultima istanza per Consiglio dell’Ordine

 

 

 


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *