Fece uso di cannabis per curarsi, assolta una malata

Aveva trasformato il suo terrazzo sul Canal Grande, a Venezia, in una serra per coltivare cannabis, ma lo aveva fatto per fini terapeutici, essendo malata da 30 anni di sclerosi multipla.E’la tesi sostenuta dalla difesa di una signora sessantenne,costretta su una sedia rotelle, e accolta sia dal pm Giorgio Gava che dal giudice Giuliana Galasso,che ha disposto l’archiviazione.Secondo il legale della donna,l’uso della marijuana si giustifica con le particolari condizioni fisiche dell’indagata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.