Zio Michele non piu’ indagato omicidio

TARANTO, 1 LUG – Michele Misseri non e’ piu’ indagato quale esecutore materiale dell’uccisione della nipote Sarah Scazzi.E’ quanto emerge dall’avviso di conclusione delle indagini fatto notificare oggi dalla Procura a 15 indagati.

Misseri e’ accusato di soppressione di cadavere con la moglie,Cosima,a figlia Sabrina, il fratello Carmine e il nipote Cosimo,di danneggiamento e incendio per aver appiccato il fuoco ai vestiti e allo zainetto della quindicenne uccisa e anche di furto del telefonino della vittima.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *