Degrado ambientale e rischi per la salute. Il caso del Lago di Vico

lagvicDegrado ambientale e rischi per la salute. Il caso del Lago di Vico, forse la più antica e conosciuta risorsa di acqua potabile del viterbese, è gravemente malato: fosforo e azoto lo stanno soffocando, mentre alghe tossiche, arsenico e metalli pesanti ne fanno una vera e propria bomba ecologica. E sullo sfondo l’inquietante eredità della Chemical city, la cittadella militare, dove durante la guerra sono state prodotte e immagazzinate tonnellate e tonnelalte di armi chimiche e gas letali. La Difesa ha deciso di dismetterla e ora finalmente è iniziata la bonifica. Di Manuela Lasagna per RaiNews


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *