‘Ndrangheta:faida nel vibonese, un fermo

I carabinieri di Vibo Valentia e Tropea hanno sottoposto a fermo, emesso dalla Dda di Catanzaro, Pantaleone Mancuso, 52 anni, sorvegliato speciale di ps e ritenuto elemento di spicco dell’omonima cosca di ‘ndrangheta. L’uomo, per l’accusa, avrebbe fornito appoggio ai Patania per il tentato omicidio prima e l’omicidio poi di Francesco Scrugli, avvenuto il 21 marzo 2012 nell’ambito della faida tra i Patania e Petrolo-Bartolotta di Stefanaconi e la ”Societa’ di Piscopio”.

 


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *