Mafia, maxi blitz dei Carabinieri a Palermo

Blitz dei Carabinieri per disarticolare un nuovo ‘super mandamento’ di Cosa nostra, quello di Camporeale, ”capace di imporsi con la forza – dicono gli investigatori – sulle altre articolazioni mafiose palermitane”. Dall’alba centinaia di militari dell’Arma sono impegnati nell’operazione antimafia; 40 gli arresti.

Le indagini, avviate nel 2010 e coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia (Dda) di Palermo, hanno documentato come Cosa nostra si stia riorganizzando. In particolare, e’ stata accertata la costituzione del ”nuovo mandamento di Camporeale”, nato dall’unione degli storici mandamenti di ‘San Giuseppe Jato’ e di ‘Partinico’. Un super mandamento, appunto, destinato ad imporsi con la forza sugli altri.

Nell’operazione, che interessa tutta l’area occidentale della provincia di Palermo, sono impegnati oltre 300 carabinieri del Gruppo di Monreale, supportati da due elicotteri. I particolari saranno forniti in una conferenza stampa che si terra’ alle 10:30 presso la Procura della Repubblica di Palermo.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *