Riesumata la salma di Pablo Neruda

hqdefaultE’ cominciata la riesumazione della salma di Pablo Neruda per stabilire se il poeta cilena morì per cause naturali o fu ucciso dagli uomini di Augusto Pinochet. Neruda morì il 23 settembre 1973 ufficialmente per un cancro alla prostata.

Ma i dubbi emersero subito in quei primi giorni della dittatura. Il poeta è sepolto insieme a Matilde Urrutia, la sua terza moglie, a Isla Negra, 100 chilometri da Santiago. La riesumazione è stata ordinata a seguito di un’inchiesta dopo le accuse dell’autista del poeta, Manuel Araya, secondo il quale Neruda fu ucciso con un’iniezione letale mentre era ricoverato in una clinica di Santiago.

Fonte e Foto: ANSA


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *