Napoli – Bimbo chiuso in bagno da rapinatori

carabPicchiarono il suocero dell’imprenditore nella cui casa erano entrati per compiere la rapina e rinchiusero in bagno tutti i presenti, tra cui un bambino di sole 2 settimane: i carabinieri hanno arrestato due albanesi componenti di una banda di otto persone che il 7 aprile portarono a termine il colpo in un’abitazione di Casalnuovo (Napoli). A casa dei due sono stati trovati oggetti di valore rapinati in altri colpi compiuti a San Giuseppe Vesuviano ed a Sant’Anastasia.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *