Concordia: Costa sarà anche parte civile

Italy Ship AgroundGROSSETO, 17 APR – Costa Crociere e la controllante Carnival avrebbero “già ottenuto un risarcimento di circa 380mln dalle assicurazioni per la perdita della nave”.Lo si è appreso prima dell’udienza preliminare di oggi sul disastro del Giglio.

La compagnia, ha deciso il gup, sarà chiamata a responsabilità civile ma sarà pure parte civile,come i naufraghi e quanti ne hanno fatta richiesta. Prossima seduta il 14 maggio. Nel corso dell’udienza di oggi lo Stato italiano ha chiesto circa 25mln di euro di danni.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *