A Licola una casa per anziani abusiva

Una comunità di riposo per anziani abusiva che ospitava 11 persone di età compresa tra 60 e 80 anni, è stata scoperta dai carabinieri a Licola (Napoli). Gli anziani erano stati affidati a personale senza formazione e pagavano tra i 700 e 800 euro al mese. La struttura era gestita da una donna di 46 anni, agli arresti domiciliari, insieme a quattro collaboratori senza attestati di formazione professionale. Gli undici anziani, trovati in buone condizioni, sono stati affidati ai familiari.

 


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *