Torna la Mille Miglia, dal 12 maggio auto d’epoca in strada

La tradizione torna a sfilare, come ogni anno, per le strade d’Italia. La rievocazione storica delle Mille Miglia è ai nastri di partenza: dal 12 al 14 maggio centinaia d’auto d’epoca sfrecceranno tra vallate e colline, attraversando i centri storici di sette regioni tra due ali di folla pronta a incitare i piloti. Lungo lo storico percorso Brescia-Roma-Brescia, 375 auto costruite tra il 1927 e il 1957 toccheranno 177 comuni italiani portando, con le loro carrozzerie d’antan, una nota di colore in alcuni dei paesaggi più belli della Penisola. Gli amanti della velocità potranno ammirare anche 130 Ferrari d’epoca e moderne, che precederanno le auto in gara.

A 84 anni di distanza dalla prima Mille Miglia, questo viaggio nel passato chiama appassionati e curiosi a radunarsi in strada. La scorsa edizione ha visto 7 milioni di italiani salutare e fare il tifo al passaggio dei piloti, o spostarsi nelle città dove la “corsa più bella del mondo” – come la chiamava Enzo Ferrari – fa una sosta, offrendo le auto allo sguardo di grandi e piccini.

Le tappe più emozionanti di quest’anno sono Verona e Modena, dove le vetture sfileranno davanti alla casa natale di Enzo Ferrari oggi diventata museo, Bologna, San Marino, Siena e Firenze, il passaggio all’Autodromo di Vallelunga e le prove cronometrate a Fiorano e Maranello. E ancora le soste pranzo a Sansepolcro e Buonconvento, il Passo della Futa e quello della Raticosa sull’Appennino tosco-emiliano, Parma, Cremona, Viterbo, Rieti e ovviamente Roma, nella splendida cornice di Castel Sant’Angelo. Per assistere alla premiazione del vincitore l’appuntamento è il 15 maggio al Teatro Grande di Brescia.

 per info: http://www.1000miglia.eu/italiano/home.html

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.