MANDATO DI ARRESTO EUROPEO – NOZIONE DI RESIDENTE – Cassazione Penale, Sentenza n. 20553/2010

RAPPORTI GIURISDIZIONALI CON AUTORITA’ STRANIERE – MANDATO DI ARRESTO EUROPEO – CONSEGNA PER L’ESTERO – CONSEGNA DEL RESIDENTE NELLO STATO – NOZIONE DI RESIDENTE

La Corte ha precisato, in tema di mandato di arresto europeo, che la nozione di “residenza” che viene in considerazione per l’applicazione dei diversi regimi di consegna previsti dalla L. 22 aprile 2005 n. 69, presuppone l’esistenza di un radicamento reale e non estemporaneo dello straniero nello Stato, tra i cui indici necessari, anche se non sufficienti, si pone in primo luogo quello della formale iscrizione o residenza anagrafica nel territorio dello Stato.

Sentenza n. 20553 del  27 maggio 2010 – depositata il 28 maggio 2010
(Sezione Sesta Penale, Presidente G. De Roberto, Relatore C. Citterio)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.