Boston, arrestato un sospetto

hqdefaultLa Cnn ha annunciato che nell’ambito dell’attentato alla maratona è stato eseguito un arresto. L’arresto, hanno detto le fonti della Cnn, è stato eseguito sulla base di due differenti video analizzati dagli investigatori. Alle 17.00 (le 23.00 in Italia), aggiunge la Cnn, è attesa una conferenza stampa di polizia e Fbi.

La persona sospetta legata alle bombe esplose a Boston sarebbe stata identificata grazie alle immagini di alcune telecamere a circuito chiuso e a quelle di una tv di Boston. Lo riferisce la Cnn.

Secondo quanto riferisce l’emittente Usa, fonti investigative parlano di “svolta impressa alle indagini” da alcuni video delle telecamere di un grande magazzino e dalle immagini riprese da un tv di Boston durante la maratona.

Le immagini del sospetto sarebbero state riprese in una filiale del grande magazzino Lord and Taylor a Boylston Street. Lo riporta la Cnn.

Gli inquirenti hanno a disposizione l’immagine di un sospetto mentre porta e probabilmente lascia per terra una borsa nera, nei pressi del luogo della seconda esplosione, quella piu’ distante dalla linea del traguardo della maratona. Lo rende noto il Boston Globe.

La Cnn precisa che il sospetto individuato grazie alle immagini dei video a circuito chiuso “sarebbe un uomo dalla pelle scura”. “Era vestito di nero e scappava dalla scena”, scrivono i media statunitensi.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *