MANDATO DI ARRESTO EUROPEO – RINVIO DELLA CONSEGNA ALL’ESTERO PER MOTIVI DI GIUSTIZIA INTERNA – Cassazione Penale, Sentenza n. 35181/2010

RAPPORTI GIURISDIZIONALI CON AUTORITA’ STRANIERE – MANDATO DI ARRESTO EUROPEO – RINVIO DELLA CONSEGNA ALL’ESTERO PER MOTIVI DI GIUSTIZIA INTERNA – NATURA DI DISCREZIONALE DELLA DECISIONE – CONSEGUENZE

In tema di mandato d’arresto europeo, la facoltà riconosciuta alla Corte d’appello di rinviare la consegna per consentire alla persona richiesta di essere sottoposta a procedimento penale in Italia per un reato diverso da quello oggetto del mandato d’arresto implica una scelta discrezionale basata sui criteri desumibili dall’art. 20 della L. n. 69/2005, del cui mancato esercizio il consegnando non puo’ dolersi, a meno che egli non l’abbia espressamente sollecitata, adducendo al riguardo uno specifico interesse.

Sentenza n. 35181 del 28 settembre 2010 – depositata il 29 settembre 2010
(Sezione Sesta Penale, Presidente A. S. Agrò, Relatore G. Conti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.